Vaccarino: formazione ad hoc per le professionalità che mancano

“In questi giorni stiamo registrando dati incoraggianti sulla crescita nel nostro Paese, molte delle nostre imprese si stanno riprendendo, altri settori maggiormente colpiti dall’emergenza sanitaria sono però ancora in difficoltà. Ma c’è un certo ottimismo tra le imprese, l’export ricomincia a tirare, le prime fiere in presenza dimostrano una vivacità quasi inaspettata. Elementi di positività ce ne sono, ma siamo comunque preoccupati che si tratti di una ripresa limitata ed effimera: è necessario, infatti, portare avanti quelle riforme strutturali indispensabili per utilizzare al meglio le risorse arrivate dal Recovery Plan, altrimenti rischiamo di assistere ad una crescita limitata nel tempo, che non si protrarrà potrà nel futuro”. Lo ha affermato il presidente nazionale della CNA, Daniele Vaccarino, intervenendo alla tavola rotonda insieme al ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando e al professore ed economista, Tito Michele Boeri, organizzata in occasione dell’assemblea elettiva di CNA La Spezia.

Il presidente nazionale della CNA è poi intervenuto sulle politiche attive del lavoro: “Per riuscire a trovare personale qualificato non basta il reddito di cittadinanza, ma è necessario intervenire su incentivi e formazione per chi è in cassa integrazione, in modo da intercettare da subito i profili professionali che servono alle piccole imprese. Apprezziamo il lavoro fatto dal ministro Orlando sugli ammortizzatori sociali, oggi la riforma sembra andare in questa direzione. In questo momento – ha concluso Vaccarino – le imprese hanno bisogno di più concretezza e meno slogan da parte del governo che deve necessariamente superare le difficolta e le divisioni che lo caratterizzano”.

L’assemblea di CNA La Spezia ha eletto Davide Mazzola come nuovo presidente provinciale. Già vicepresidente della Camera di Commercio di Riviere di Liguria, Mazzola è il portavoce regionale di CNA Installazione Impianti e componente della presidenza nazionale della medesima unione.

Mazzola subentra alla presidente uscente, Federica Maggiani, che ha guidato la Confederazione provinciale per due mandati e alla quale è stato conferito il titolo di presidente onorario.

Clicca qui per vedere i lavori dell’assemblea di CNA La Spezia.

Questo articolo Vaccarino: formazione ad hoc per le professionalità che mancano è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI