Turismo e Made in Italy alla Bit di Milano con il sistema CNA

Turismo e Made in Italy. Questo il forte connubio portato in evidenza dal sistema CNA alla Bit Travel Exhibition di Milano dal 12 al 14 febbraio 2023. Il saper fare italiano e il turismo, grazie alla presenza delle eccellenze artigianali e delle imprese della filiera del turismo della nostra Confederazione, sono praticamente un unico marchio in mostra in tutti gli stand delle regioni italiane.

Una delegazione di CNA Turismo e Commercio nazionale e delle rappresentanze regionali ha presenziato al taglio del nastro dello stand dell’Enit, a cura del ministro del Turismo, Daniela Santanchè, e del presidente dell’Ente di promozione del Turismo, Ivana Jelinic, aprendo una tre giorni di appuntamenti e dibattiti con tanti spunti su una nuova visione per l’Italia turistica che segna un cambiamento e importanti progetti per il pieno recupero, atteso nel 2023, delle quote di mercato internazionali e il ritorno del turismo italiano ai livelli pre-pandemia. In questo contesto l’accoppiata Turismo e Made in Italy, messa in campo anche dal sistema CNA, rappresenta un patrimonio unico al mondo per ricchezze artistiche, culturali, paesaggistiche ed enogastronomiche, che contribuisce in modo determinante ad aumentare la capacità di attrazione del turismo internazionale.

Il ponte CNA con le regioni, per potenziare la forte riconoscibilità dei prodotti dell’eccellenza italiana e per implementare le politiche turistiche dei territori, è stato gettato per dare risalto alle specialità identitarie locali che genererà una considerevole domanda da parte dei turisti stranieri.

 

Questo articolo Turismo e Made in Italy alla Bit di Milano con il sistema CNA è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI