Sicilia in digitale, le Pmi iblee puntano al digital marketing

‘Sicilia in digitale’ è il bando che eroga finanziamenti con contributi a fondo perduto per le aziende che vogliono digitalizzare le proprie attività, promuovendole attraverso il digital marketing. Questo, in sintesi, il contenuto dell’avviso regionale che la CNA territoriale di Ragusa rende noto alle imprese operanti nell’area provinciale.

Andrea Baglieri, presidente dei mestieri CNA Comunicazione, Daniele Genovese, presidente dei mestieri CNA digitale e Donatella Cutello, responsabile dei mestieri CNA Comunicazione e Stampa e Cna Digitale affermano: “Con ‘Sicilia in digitale’ l’assessorato regionale alle Attività produttive intende sostenere le medie, piccole e microimprese favorendo la diffusione della cultura digitale. Sono nuove opportunità per le imprese che intendono sfruttare i vantaggi del digitale attraverso importanti azioni di comunicazione e marketing on line al fine di migliorare le performance aziendali. La misura comprende: la realizzazione e/o il restyling dell’interfaccia grafica del sito web aziendale o e-commerce; l’integrazione fra e-commerce e gestionali aziendali e/o con marketplace; l’ottimizzazione Seo per posizionamento sui motori di ricerca; social marketing, digital advertising; contenuti e relative traduzioni in lingua straniera per siti web; contenuti audio-video; cataloghi online, realizzazione di App e web app2”.

“La misura – proseguono – è rivolta alle Pmi con unità locale in Sicilia. Il contributo concesso a fondo perduto va dal 70% all’85% a seconda della voce in cui rientrano le spese. Le istanze per partecipare al bando possono essere trasmesse a partire dal prossimo 30 settembre fino ad esaurimento delle risorse disponibili”.

Le imprese interessate possono rivolgersi presso le sedi CNA della provincia di Ragusa.

Clicca qui per altre notizie dai territori.

Questo articolo Sicilia in digitale, le Pmi iblee puntano al digital marketing è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI