Scirpoli a Radio24: come evitare i disagi da nebbia

La scarsa visibilità ha provocato incidenti in autostrada, tra Emilia-Romagna e Lombardia in particolare, che hanno causato vittime, feriti, blocchi stradali e ingorghi. Uno dei tratti più a rischio è quello iniziale dell’A22, tra Modena e Verona, un tratto lungo circa 80Km che, nei giorni scorsi, è stato precauzionalmente chiuso.

Alessandro Scirpoli, CNA Fita Mantova, è intervenuto ai microfoni di ‘Punto Autotrasporti’, trasmissione di Radio24, per parlare dei disagi che hanno accompagnato quel territorio a seguito della chiusura del tratto autostradale proponendo soluzioni per evitare, anche in caso di nebbia pesante, la chiusura.

“Se fuori dall’autostrada ci fosse una viabilità ‘decente’, oltre a un aumento del traffico, non ci sarebbero altri tipi di problemi. La questione è invece che esistono molteplici problemi, soprattutto nella zona di Mantova: ci sono molti divieti e strade sconnesse”, ha segnalato in apertura. “Per rendere più sicuro il transito lungo l’autostrada evitando chiusure, sarebbe fondamentale realizzare la terza corsia, almeno da Modena a Verona: è un intervento di cui si parla da almeno quarant’anni. Si potrebbe anche garantire una maggiore sicurezza in caso di nebbia attivando un servizio di ‘safety car’ che possa scortare gli autotrasportatori a velocità limitata, ma comunque costante”, ha proposto Scirpoli in conclusione.

Questo articolo Scirpoli a Radio24: come evitare i disagi da nebbia è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI