Roma, un’indagine rileva che l’85% degli imprenditori è favorevole al green pass 

“I risultati del nostro sondaggio ci dicono che l’85% degli imprenditori romani è favorevole al green pass. Questo dato dimostra come il tessuto produttivo capitolino abbia voglia e necessità di ripartire senza indugi dopo questi mesi difficilissimi a causa della pandemia. Il mondo dell’impresa risponde con maturità e serietà in un momento decisivo per la ripresa economica, consapevole che è un’occasione che non possiamo assolutamente perdere.” Stefano Di Niola, segretario della CNA di Roma, commenta con queste parole l’indagine realizzata dalla sede romana della Confederazione, in collaborazione con l’istituto di ricerca SWG.

Secondo la rilevazione, nel 72% delle imprese romane non sono presenti dipendenti contrari al green pass.

Solo il 21% delle aziende sta avendo difficoltà nella gestione dell’obbligo del green pass, dove nel 57% dei casi di rifiuto il problema principale è la gestione del malcontento tra i dipendenti.

Complessivamente l’85% degli imprenditori intervistati è favorevole al green pass, anche se il 23% preferirebbe una modalità di gestione delle procedure più semplice.

“Come CNA di Roma – conclude Di Niola – chiediamo di abolire il vincolo di durata di 10 giorni, rinnovabile una sola volta, previsto per i contratti dei lavoratori assunti in sostituzione dei dipendenti senza green pass”.

Leggi qui l’indagine completa di CNA Roma

Questo articolo Roma, un’indagine rileva che l’85% degli imprenditori è favorevole al green pass  è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI