Regolamento sui servizi digitali: la Commissione designa il primo gruppo di piattaforme e motori di ricerca online di dimensioni molto grandi

La Commissione europea ha adottato le prime decisioni di designazione a norma del Regolamento sui servizi digitali (DSA) relative a 17 piattaforme online di dimensioni molto grandi (VLOPs) e 2 motori di ricerca online di dimensioni molto grandi (VLOSEs), con un raggio d’azione di almeno 45 milioni di utenti mensili.

Le piattaforme online di dimensioni molto grandi designate: Alibaba AliExpress, Amazon Store, Apple AppStore, Booking.com, Facebook, Google Play, Google Maps, Google Shopping, Instagram, LinkedIn, Pinterest, Snapchat, TikTok, Twitter, Wikipedia, YouTube, Zalando.
I motori di ricerca online di dimensioni molto grandi designati: Bing, Google Search.

Le società designate hanno a disposizione 4 mesi di tempo per conformarsi a tutti i nuovi obblighi stabiliti dal regolamento sui servizi digitali. L’obbiettivo è quello di fornire maggiore autonomia e protezione agli utenti online, imponendo ai servizi designati di valutare e mitigare i loro rischi sistemici e di garantire strumenti adeguati alla moderazione dei contenuti.

Ciò comporta, in particolare: più potere agli utenti, forte protezione dei minori, moderazione dei contenuti più diligente, meno disinformazione, più trasparenza e assunzione di responsabilità.

Le piattaforme e i motori di ricerca designati sono inoltre tenuti, entro 4 mesi dalla notifica di designazione, ad adeguare i propri sistemi, risorse e processi al fine di creare un sistema di controllo della conformità indipendente e svolgere la prima valutazione annuale dei rischi da presentare alla Commissione.

Maggiori informazioni sono disponibili al LINK.

Questo articolo Regolamento sui servizi digitali: la Commissione designa il primo gruppo di piattaforme e motori di ricerca online di dimensioni molto grandi è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI