Reggio Emilia, una raccolta fondi per la formazione professionalizzante di donne ospiti del centro antiviolenza

“Ringraziamo sentitamente CNA per aver espresso, anche in questo tempo così difficile e complesso, la vostra vicinanza alla nostra Associazione a conferma che non siamo sole nel quotidiano lavoro per affermare il diritto di ogni donna di vivere libera dalla violenza”. E’ il messaggio della presidente di NonDaSola, Silvia Iotti, a seguito della donazione di 6.500 euro (1.500 euro donati da CNA Pensionati, 3mila euro da CNA Reggio Emilia e 2mila di donazioni da associati e privati) ricevuta grazie alla raccolta fondi promossa lo scorso dicembre da CNA Pensionati di Reggio Emilia.

Il contributo andrà a sostegno delle donne ospiti del centro antiviolenza. In particolare, parte della donazione sarà investita in un corso per operatrice socio-sanitaria organizzato da Irecoop Emilia-Romagna per una donna ospite e a breve partiranno altri percorsi di formazione professionalizzante, prerequisiti per l’autonomia materiale delle donne vittime di violenza nel loro percorso di indipendenza e di libertà.

“Il lavoro di squadra ci ha permesso di raggiungere questo risultato importante a cui tenevamo molto – commenta la presidente territoriale di CNA Pensionati, Laura Sassi – per dare un segnale di coscienza civica e attenzione alla comunità. Il nostro sindacato è da sempre impegnato nelle questioni sociali, oltre ad essere attivo per tutelare i suoi iscritti. La forza di CNA Pensionati è ben rappresentata dal continuo e costante aumento dei suoi iscritti, che a fine dicembre hanno superato quota novemila, con un aumento della nostra base associativa dell’1,8%. Riteniamo che siano anche collaborazioni come quelle con l’associazione NonDaSola a dare valore a quello che rappresentiamo”.

Parole riprese anche dalla presidente Silvia Iotti, che conclude così i ringraziamenti a CNA Pensionati: “Vi sentiamo nostri/e alleati/e nell’immaginare un futuro in cui non ci sia più la necessità di un centro antiviolenza, sostituito dal quotidiano essere insieme di uomini e donne che trasformano il reale in visioni di libertà”.

 

Questo articolo Reggio Emilia, una raccolta fondi per la formazione professionalizzante di donne ospiti del centro antiviolenza è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI