Ravenna premia le imprese che assumono

La CNA Territoriale di Ravenna ha consegnato il premio “Sviluppo e Occupazione” a 11 imprese associate che nel corso del 2021 si sono contraddistinte per aver sviluppato la loro attività attraverso un consistente aumento della base occupazionale. La manifestazione, realizzata con il sostegno della BCC ravennate, forlivese e imolese, è giunta alla 24a edizione e ha permesso di premiare nel corso degli anni, oltre 300 imprese associate.  Un qualificato tessuto aziendale che rappresenta la vitalità, la forza e le potenzialità racchiuse nel comparto dell’artigianato e della piccola impresa della nostra provincia. Piccole e medie imprese che attraverso le loro performance di crescita e di innovazione, la loro forza di competere sui mercati nazionali e internazionali, sono riuscite a rafforzarsi anche in questa difficile congiuntura creando nuova occupazione.  Ci sono altri due elementi tipici del comparto che vogliamo sottolineare: la capacità di resilienza e il forte legame con il territorio in cui operano e dove producono e diffondono ricchezza, occupazione e coesione sociale. Queste sono, in estrema sintesi, le caratteristiche fondamentali di questo grande e variegato segmento di imprese che siamo orgogliosi di rappresentare.

Le imprese premiate

DML SpA (Faenza)
Dolci Peccati (Ravenna)
GF Gordini (Bagnacavallo)
GR Elettronica (Lugo)
Ibix Cantieri (Lugo)
La Classeinfissi (Ravenna)
Magnani Giuliano (Cervia)
Poli Energie Srl (Faenza)
RBM (Ravenna)
Torneria Meccanica Savini (Russi)
VG Sistemi (Castel Bolognese)

 











Questo articolo Ravenna premia le imprese che assumono è stato pubblicato su CNA.

Read More

ASSOCIATI