Quattordicesima mensilità

La c.d. “Quattordicesima mensilità” è una somma aggiuntiva che viene corrisposta unitamente alla pensione nel mese di luglio o di dicembre di ogni anno, ai soggetti con almeno 64 anni di età e a determinati limiti di reddito personale del pensionato.

A CHI SPETTA

La Quattordicesima mensilità è una somma aggiuntiva che viene corrisposta unitamente alla pensione nel mese di luglio o di dicembre di ogni anno.

DESTINATARI

La Quattordicesima mensilità spetta a coloro che hanno:

  • almeno 64 anni di età
  • e a determinati limiti di reddito personale

Ricordiamo che la Legge di Bilancio 2017 oltre ad avere esteso il diritto ai soggetti con reddito compreso tra 1,5 e 2 volte il trattamento minimo annuo, ha introdotto una fascia di garanzia per coloro che si trovano in situazioni reddituali di confine tra i limiti massimi delle due fasce. In tal caso, la somma aggiuntiva viene concessa fino a concorrenza del limite massimo reddituale incrementato dell’importo del beneficio e quindi in misura ridotta.

L’importo è diversificato in relazione agli anni di contribuzione, alla fascia di reddito e alla categoria di pensione (lavoratori dipendenti o lavoratori autonomi).

DOMANDA

In genere, la Quattordicesima mensilità viene erogata automaticamente dall’INPS. Tuttavia, coloro che non ricevano la somma aggiuntiva e ritengano di averne diritto possono presentare apposita domanda di ricostituzione.

 

Presenta la domanda online

Presenta la domanda in ufficio

ASSOCIATI