Progetto Scuola: CNA Forlì-Cesena premia gli ambasciatori del green

Se Maometto non va alla montagna… una premiazione itinerante è stata la scelta di CNA per concludere in bellezza il Contest dedicato ai ragazzi delle scuole secondarie di I grado che si sono cimentati col tema “Diventa ambasciatore del green”. Le premiazioni del concorso, previste per il 24 maggio a Cesena e il 26 maggio a Forlì, sono saltate a causa dell’alluvione, come molti altri eventi che erano a calendario in queste settimane.

La volontà di CNA è stata quella di non penalizzare i ragazzi, in questo momento già difficile per molte famiglie, anche per dare valore alla qualità degli elaborati presentati, e all’impegno dedicato da studenti e docenti. È stato così che, nell’arco di due mattine, una carovana composta da collaboratori e dirigenti CNA che si sono susseguiti passandosi il testimone per manifestare la loro vicinanza, ha visitato le scuole coinvolte per consegnare direttamente ai ragazzi i premi assegnati.

Particolarmente toccante, a Forlì, la visita alla classe 3^E della scuola Mercuriale, nel cuore del quartiere Romiti, che porta pesanti i segni dell’alluvione. A seguire, la 3^B della scuola Camelia Matatia a San Martino in Strada, e la 3^A della Caterina Sforza in viale della Libertà. A tutte queste classi, insieme con la 3^F del plesso Marinelli di Forlimpopoli, è stato attribuito a pari merito un 2° premio di 250 euro.

Il 1° premio, di 400 euro, è stato aggiudicato dalla 3^B della scuola Orceoli, in zona Buscherini, che con la preziosa guida del docente Christian Di Marsico, ha lavorato a un bellissimo progetto di “Energy manager junior”, come guida di un gruppo di persone, un Energy Group: a partire dalla valutazione della situazione del loro istituto, i ragazzi hanno individuato molte aree d’intervento come energia, raccolta differenziata, plastica, mobilità ecc. Dal loro confronto sono scaturite numerose idee e iniziative per ridurre in maniera sostanziale l’impronta ecologica della loro scuola. Il primo premio è stato assegnato a pari merito con una scuola di Cesena.

Per la CNA, oltre alla responsabile del progetto scuola, Veronica Bridi, e alla referente Chiara Salerno, nelle visite alle scuole si sono susseguiti i dirigenti dell’associazione: dal direttore generale, Franco Napolitano, al presidente e al responsabile dell’area Forlì città, Davide Bellini e Marco Lucchi, al responsabile area Colline forlivesi Giovanni Montevecchi. Coinvolti anche i responsabili di settore che si occupano del progetto CNA Green, Matteo Zanchini, il responsabile CNA Installazione Impianti, Danila Padovani, responsabile CNA Industria e Alessia Brunelli dell’ufficio comunicazione.

Nel corso dell’anno scolastico i ragazzi, dopo essersi confrontati con gli imprenditori e gli esperti CNA sul tema della transizione ecologica, alla quale è dedicato il nuovo progetto CNA Green, a partire dalla loro esperienza hanno lavorato per individuare un’azione di miglioramento del proprio impatto ambientale e/o consumo energetico, suggerendo come metterla in pratica e diffonderla tra i loro coetanei. La sfida del concorso era, appunto, “diventare ambasciatore del green”, e i ragazzi la hanno accolta con entusiasmo, approfondendo i temi proposti insieme con i docenti e dando prova di notevole creatività, spaziando tra vari linguaggi, che sono andati dalla realizzazione di siti, video, creazione di un gioco in scatola, uso di registri diversi, da quello giornalistico al filmato di animazione, fino alla poesia.

Dopo lo stop forzato causato dell’emergenza Covid, il Progetto Scuola promosso da CNA Solidale è ripartito alla grande, nonostante le difficoltà. Appuntamento per il prossimo anno scolastico!

 

Questo articolo Progetto Scuola: CNA Forlì-Cesena premia gli ambasciatori del green è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI