Professioni, Massimo confermato presidente

“Il prossimo mandato  vedrà impegnata la presidenza di CNA Professioni  su attività  di lobby orizzontale: riforma fiscale, equo compenso, welfare; e una maggiore interazione con le sedi territoriali nell’ottica di integrazione del Sistema CNA.Per perseguire tali obiettivi, è necessario crescere numericamente e organizzativamente; attrarre nuove associazioni, che possano riconoscersi e rafforzarsi aderendo a CNA, ma anche i singoli professionisti, che possono trovare in CNA la rappresentanza, la formazione e la possibilità di sviluppare il loro lavoro.
A supporto dello sviluppo associativo verrà utilizzata la piattaforma digitale professioni.cna.it, già a disposizione dei nostri associati. Una piattaforma che permette la condivisione e l’interscambio di informazioni, di poter offrire servizi e di essere aggiornati in modo continuo.
Tutti i membri della presidenza lavoreranno per rispondere alle sfide attuali e future per il nostro mondo.”

Con queste parole, il presidente CNA Professioni, Fabio Massimo ha ringraziato gli associati che hanno rinnovato la fiducia nei suoi confronti per un altro mandato.

L’assemblea elettiva di CNA Professioni , tenutasi giovedì 30 settembre 2021, è stata l’occasione per fare un approfondimento sul Sistema CNA con il direttore della Divisione Organizzazione e Sviluppo del Sistema CNA, Armando Prunecchi, analizzando i temi della transizione digitale e le nuove forme di rappresentanza.

Durante l’evento è stata anche presentata la piattaforma CNA Professioni”, un nuovo strumento a disposizione degli associati per poter mettere a sistema professionalità, attività, formazione, informazione, servizi e opportunità di marketing.

Il consiglio elettivo ha nominato all’unanimità sia il presidente, Fabio Massimo, che gli altri componenti della presidenza: Celestino Bottoni in rappresentanza dei tributaristi; Maurizio Grillini, controller; Marco Pepe dell’ Enaac (Ente Nazionale di Qualificazione e Certificazione degli Giudici Arbitri Giudiziari), Giovanni Polato, patrocinatore stragiudiziale, Rocco Pozzulo della Fic (Federazione Italiana Cuochi), Paola Scalzotto e Tindaro Germanelli in rappresentanza dei professionisti iscritti nei territori CNA.

Il consiglio elettivo, i cui organi rimarranno in vigore per il mandato 2021-25, ha approvato in questa occasione il nuovo piano di sviluppo delle attività: politiche e rappresentanza,  servizi,  convenzioni, formazione e comunicazione.

 

Questo articolo Professioni, Massimo confermato presidente è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI