Odontotecnici, il disegno di legge approda in Senato

Dental prosthesis, dentures, prosthetics work. Dental students while working on the denture, false teeth, a study and a table with dental tools.

L’odontotecnico, in possesso del titolo universitario abilitante, provvede, in qualità di fabbricante, alla costruzione dei dispositivi medici su misura in campo odontoiatrico in coerenza con la prescrizione e le specifiche cliniche progettuali dell’odontoiatria a cui è riservato, in via esclusiva, ogni atto preventivo, diagnostico, terapeutico e riabilitativo.

La figura potrà collaborare, su richiesta, alla presenza e sotto la responsabilità dell’odontoiatria, solo all’interno di strutture odontoiatriche autorizzate, agli atti di verifica di congruità dei dispositivi medici su misura in campo odontoiatrico allo scopo di ottimizzare, al di fuori del cavo orale, tutti gli elementi relativi esclusivamente al manufatto che egli stesso realizza. Le università provvederanno alla formazione dell’odontotecnico attraverso la facoltà di medicina e chirurgia. I titoli di odontotecnico conseguiti prima della data di entrata in vigore della istituenda legge, saranno equipollenti al diploma di laurea in odontotecnica e idonei al proseguimento dell’attività professionale secondo le norme previgenti e consentiranno la formazione post-laurea compresa l’iscrizione alla specifica laurea magistrale.

La conversione in legge consentirebbe di superare l’inadeguatezza dell’impianto normativo fermo al maggio del 1928 e restituirebbe il giusto riconoscimento della qualifica professionale ad un esperto che – come da nuovo Regolamento Europeo – presenta un elevato livello di formazione oltre che di responsabilità.

Clicca qui per leggere il testo integrale del Disegno di Legge.

ASSOCIATI