Meccatronici, CNA risponde sullo smaltimento rifiuti

Smaltimento batterie di auto e moto elettriche, gestione e costi dei rifiuti delle riparazioni meccaniche sono state le domande principali a cui Francesco Circosta, presidente nazionale CNA Meccatronici ha risposto nel corso della trasmissione di Radio 1, “Pit Stop”.

Inoltre, a un radioascoltatore che chiedeva se fosse possibile inserire a livello europeo a far predisporre per le case produttrici impianti di demolizione e smaltimento, in modo da poter seguire tutto il ciclo dell’auto, il presidente di CNA Meccatronici ha replicato che il costruttore ha più interesse a demolire la macchina per poterne crearne e vederne di nuove, invece “è più virtuosa la nostra azione di recupero dei materiali e dei pezzi di ricambio che permettono ai clienti di poter risparmiare nelle riparazioni. Bisogna anche ricordare che dopo il Covid, anche questo settore ha visto i prezzi aumentare dal 40 al 200%”.

Questo articolo Meccatronici, CNA risponde sullo smaltimento rifiuti è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI