Liguria, bagnini in fuga. Che Fare?

Nella prossima stagione il rischio è di avere pochi bagnini a garantire la sicurezza lungo le nostre spiagge. Ne ha parlato Alessandro Riccomini, presidente di CNA Balneari Liguria, ai microfoni della trasmissione ‘Radio di Bordo’ di Radio 1.

“Abbiamo lanciato un’iniziativa in Liguria dove, nel Golfo del Tigullio, abbiamo attivato un corso per bagnini che conta 60 partecipanti”, ha esordito Riccomini. “La difficoltà sarà poi fare in modo che questi bagnini restino a lavorare lungo le nostre coste durante la stagione”.

Ascolta l’intervista completa

Questo articolo Liguria, bagnini in fuga. Che Fare? è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI