L’artigianato ha un grande futuro

“Questa è un’occasione di parlare di artigianato, un tema importante per il nostro Paese per il contributo che questo settore dà all’economia, all’occupazione e al rapporto tra società e territorio. L’artigianato da qualche anno è in flessione, ma questi dati non devono rappresentare un allarme: dietro ci sono una serie di ragioni storiche ed economiche che stanno determinando la scelta per le nuove imprese di non assumere la forma artigiana. È una dinamica più presente in alcuni comparti come ad esempio l’attività del trasporto merci, in relazione anche ad una mutata domanda.  Ma in generale ci sono da un lato le convenienze fiscali e contrattuali, dall’altro le maggiori tutele verso diverse forme societarie. Nel contempo, va rilevato che i giovani stanno rilanciando alcune attività tradizionali e abbandonate fino a pochi anni fa. Un esempio per tutti? Quello dei barbieri.” Claudio Giovine, direttore della Divisione economica e sociale di CNA Nazionale interviene ai microfoni della trasmissione “Al vostro servizio” di Radio in blu, commentando la ricerca Cgia sul mondo dell’artigianato.

 

Al vostro servizio Artigiani: negli ultimi dieci anni il crollo delle attivita’

Questo articolo L’artigianato ha un grande futuro è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI