Lanciato il bando EUIPO-CE “Ideas Powered for business SME FUND Voucher per la proprietà intellettuale”

La Commissione europea e l’EUIPO, l’Ufficio europeo per la protezione dei brevetti, hanno lanciato il terzo invito a presentare proposte dedicato alle PMI europee e alla tutela della proprietà intellettuale.

L’obiettivo del bando è quello di supportare, attraverso un finanziamento, le PMI dell’UE che desiderano proteggere direttamente i loro marchi e disegni, attraverso i sistemi di PI nazionali, regionali e dell’UE.

In particolare, il bando co-finanzia attività relative ai brevetti (co-finanziamento per le tasse sui brevetti per la protezione dei brevetti nazionali).

Nello specifico, le PMI italiane possono accedere ai Voucher 2,3,4:

Voucher 2: protezione marchi disegni e modelli. Le PMI selezionate riceveranno fino a 1.000€ per la protezione di marchi, disegni e modelli a livello nazionale, regionale ed europeo. Le PMI ammissibili possono richiedere un rimborso del 75% sulle tasse relative ai marchi, disegni e modelli per l’acquisizione della protezione di marchi, disegni e modelli nell’UE. Inoltre, per sostenere la crescita delle PMI dell’UE su scala più internazionale, le tasse ammissibili per marchi, disegni e modelli internazionali amministrate dall’Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale possono essere rimborsate fino al 50%.
Voucher 3: brevetti. I beneficiari selezionati possono ricevere un importo massimo di 3.500€ per le seguenti attività: tasse per il servizio di ricerca di anteriorità di brevetti; tasse sui brevetti per la protezione dei brevetti nazionali; tasse per le domande di brevetto europeo. Le spese legali per la redazione e il deposito di una nuova domanda di brevetto europeo saranno rimborsate del 50 % fino a un massimo di 2.000€.
Voucher 4: privativa per varietà dei vegetali. Il voucher prevede un importo massimo di 1.500€ per beneficiario per la protezione comunitaria delle varietà vegetali. Le tasse di deposito e di esame online applicate dall’Ufficio comunitario delle varietà vegetali (UCVV) saranno rimborsate del 75%.

I voucher hanno un tempo limitato per essere utilizzati. Pertanto, le PMI sono invitate a richiedere un voucher quando pianificano di realizzare una delle attività ammissibili entro i due mesi successivi.

Il bilancio generale del bando per il 2024 è pari a 20.000.000€. Il bando è rivolto esclusivamente alle PMI stabilite nei paesi membri dell’Unione europea e in Ucraina.

Le domande possono essere presentate attraverso il modulo online apposito entro il 6 dicembre 2024. Non ci sono deadline intermedie. La valutazione delle domande presentate avviene ogni venerdì. Pertanto, tutte le domande ricevute da un venerdì al venerdì successivo saranno valutate nella settimana successiva. La selezione avviene secondo il principio del «primo arrivato, primo servito» e secondo la procedura descritta in bando. I voucher non sono retroattivi. Pertanto, i costi per le attività eseguite prima di ricevere il voucher non possono essere rimborsati.

Maggiori informazioni sono disponibili al LINK.

Questo articolo Lanciato il bando EUIPO-CE “Ideas Powered for business SME FUND Voucher per la proprietà intellettuale” è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI