ISTAT: permessi di costruire rilevazione II trimestre 2023. In calo il comparto residenziale, cresce il non residenziale

Tra aprile e giugno 2023, sulla base dei permessi di costruire rilasciati, l’Istat registra in termini congiunturali – confronto con trimestre precedente – una forte caduta del comparto residenziale al 5,2% sia del numero delle abitazioni che della superficie utile abitabile. Il comparto non residenziale cresce invece, sempre su base congiunturale, dell’ 8,9%

I dati danno ulteriore conferma al trend che su base annuale – rispetto allo stesso periodo dell’anno 2022 – nel confronto tendenziale, con una consistente flessione sia del numero delle abitazioni (-16,1%) che della superficie utile abitabile (-13,5%); la superficie dei fabbricati non residenziali aumenta del 4,1% rispetto al 2022

Questo articolo ISTAT: permessi di costruire rilevazione II trimestre 2023. In calo il comparto residenziale, cresce il non residenziale è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI