Il premier chiede la fiducia ma una parte del Senato non partecipa al voto

L’immagine per descrivere la convulsa giornata in Senato è il presidente del consiglio che lascia l’aula di Palazzo Madama mentre inizia la chiama per il voto sulla risoluzione per la quale il premier aveva chiesto la fiducia. Una risoluzione di una sola riga: “Udite le comunicazioni del premier si approva”.

Una parte rilevante delle forze politiche che sostengono l’esecutivo infatti nelle intenzioni di voto ha dichiarato di non partecipare. Nel caso di dimissioni irrevocabili da parte del presidente del consiglio quasi certamente si andrà allo scioglimento del Parlamento e a nuove elezioni che potrebbero tenersi già la prima domenica di ottobre.

Questo articolo Il premier chiede la fiducia ma una parte del Senato non partecipa al voto è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI