Genova, la moda sfila tra i caruggi

La moda è rappresentazione sociale, connessione col territorio, contaminazione, quale miglior scenario dei caruggi genovesi, ambiente multietnico per definizione, per far sfilare le collezioni di un prodotto iconico e globale come il jeans? Ecco quindi che CNA Federmoda ha organizzato Fashion Live Show, il proprio evento di punta della partecipazione a GenovaJeans 2023, attraverso un percorso tra via di Prè e Piazza dei Truogoli di Santa Brigida.

Una selezione delle collezioni di: AB di Alessia Barbarossa, Adriano Langella, Alazavola, Angelamelemilano, Cristiano Torricelli, Daphnè Sanremo, Dienpi, Doria 1905, FR Atelier (Fabiola Ronconi Atelier), Gil Santucci, J.B4 Just Before, KingKong, La Casa dell’Arte, La Congrega, Monia Sartoria Italiana, Nous Live Fashion Man, Souvenir, Takeshy Kurosawa oltre ad alcuni elaborati provenienti dall’Accademia di Belle Arti di Macerata si sono mostrate al pubblico,  domenica 8 ottobre, tra i caruggi trasformati in un set a cielo aperto sotto la direzione artistica di Roberto Corbelli e la regia di Alex Leardini.

“Con entusiasmo come CNA Federmoda abbiamo rinnovato la partecipazione a GenovaJeans – ha dichiarato Antonio Franceschini, responsabile nazionale CNA Federmoda – Il progetto ha un disegno ampio che va oltre la visibilità dei brand aderenti ponendosi anche un obiettivo di riqualificazione territoriale e formazione professionale come viene testimoniato dall’impegno di CNA ed Ecipa Genova nel Jeanslab”.

Il sistema CNA ha lavorato ad un coinvolgimento ampio di esperienze professionali del territorio genovese e ligure coinvolgendo nella partecipazione alla manifestazione anche fotografi, operatori video, truccatori e parrucchieri per poi organizzare presso la Biblioteca Universitaria un cocktail di chiusura di GenovaJeans 2023, intitolato “L’arte del cibo, la moda e la bellezza”, che ha creato un connubio tra i designer e gli chef di Tuna Cantina e Pescato, Osteria della Foce, Hostaria Ducale, La Cantina Clandestina, Trattoria Rosmarino, Ristorante Teresa e Cucina Valoria che hanno interpretato gli outifit in particolari finger food.

Per il trucco e parrucco sono intervenuti Lorena Vitale di Gaia estetica e benessere; Buccola Gaetano, di New generation by Toni; Castagna Giuseppe di New generation by toni; Lena Duraccio di Idea donna; Althea pisani di All_ysbeauty, e Romina Maggiolo di la Forbice d’oro.

La fotografia è stata curata da Paola Sessa e Paola Zucchi le riprese video sono state di Alfonso Cioce (Media free lance) e Andrea Adì la grafica di Paolo Varratta (Popover Design).

“Siamo estremamente soddisfatti della riuscita di questo evento e auspichiamo di poter l’anno prossimo coinvolgere un numero ancora superiore di imprese dei vari settori – ha dichiarato Barbara Banchero, segretario di CNA Genova – Ringraziamo il Comune di Genova per il coinvolgimento nella manifestazione e per la strutturazione di un rapporto sempre più stretto e collaborativo con CNA”.








Questo articolo Genova, la moda sfila tra i caruggi è stato pubblicato su CNA.

Read More

ASSOCIATI