Filiera nautica: nuovo percorso ITS per tecnici di realtà virtuale e aumentata  

CNA formazione di Forlì-Cesena consolida il suo impegno nella formazione dedicata alla filiera della nautica collaborando con la Fondazione Fitstic nell’organizzazione di un nuovo percorso ITS. Nasce così il corso: “Tecnico superiore per la progettazione e lo sviluppo di sistemi immersivi di realtà virtuale e aumentata interconnessi per la filiera della nautica”. Il percorso è stato presentato lunedì 26 settembre presso la sede di CNA Forlì-Cesena, in una conferenza stampa alla quale sono intervenuti: Lorenzo Zanotti, presidente CNA Forlì-Cesena, Gaudenzio Garavini, presidente Fondazione Fitstic, Paolo Francia, amministratore delegato Corset&Co srl e presidente di CNA Nautica, Gian Luca Zattini, sindaco del Comune di Forlì e Vincenzo Colla, assessore allo Sviluppo economico e green economy, Lavoro, Formazione della regione Emilia-Romagna. Presenti i rappresentanti di numerose istituzioni e imprese coinvolte.

Il corso è finalizzato alla formazione di un profilo professionale che si occupi della progettazione e dello sviluppo di applicazioni di extended reality (“realtà estesa”) a supporto della fase di ideazione progettuale del prodotto nautico e per l’ottimizzazione delle prestazioni del sistema ‘nave’. Attraverso sistemi di realtà aumentata e realtà virtuale sarà in grado di configurare il prodotto sia durante la progettazione dell’imbarcazione, visualizzando – mediante visori – gli interni e gli esterni del prototipo, sia nella fase di presentazione per l’approvazione del cliente.

Mediante lo sviluppo di sistemi e specifici sensori, sarà inoltre in grado di monitorare il funzionamento dell’imbarcazione (sicurezza, navigazione, manutenzione assistita). Il percorso avrà una durata complessiva di 2.000 ore di cui 800 ore di stage, e si svilupperà nell’arco di un biennio. Il biennio formativo si rivolge a giovani e adulti in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore o, in alternativa, di diploma professionale di 4 anni e qualifica IFTS.

Al corso, che si svolgerà a Forlì, saranno ammessi 25 studenti, a seguito del superamento della selezione. Due posti aggiuntivi vengono riservati agli apprendisti che ne faranno richiesta. È richiesta la conoscenza della lingua inglese e il possesso di conoscenze e competenze informatiche di base.  È prevista una quota di partecipazione di 200€ per partecipante per l’intero biennio.

Questo articolo Filiera nautica: nuovo percorso ITS per tecnici di realtà virtuale e aumentata   è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI