Energia, per le imprese agricole costi più che raddoppiati

“I costi dell’energia per le imprese agricole italiane sono più che raddoppiati in un anno. Questi rincari colpiscono le aziende più energivore come vivai, allevamenti, serre. Un fattore, inoltre, da tenere in considerazione è che le Pmi italiane spendono il 35% in più della media europea e sopportano un costo unitario di quasi 4 volte superiore a quello delle grandi imprese. Una soluzione potrebbe essere quella di puntare sul settore agricolo, per la produzione di energia verde, come le biomasse”. Francesca Petrini presidente CNA Agroalimentare, è intervenuta ai microfoni del programma “Sportello Italia” in onda su Radio Uno per parlare del caro bollette.

 

Qui puoi ascoltare l’intervista integrale

 

 

ASSOCIATI