È targata CNA l’ammiraglia del Lario

È l’imbarcazione privata più grande che solca le acque del Lario. Ha un ristorante al suo interno e può trasportare 140 persone. È stata varata venerdì pomeriggio sul lungolago di Lecco anche alla presenza dell’assessore regionale Alessandro Fermi, del sindaco Mauro Gattinoni, del sottosegretario lecchese Mauro Piazza e del consigliere Giacomo Zamperini. Si chiama “Lady V”, V come vittoria.

La CNA del Lario, cui l’imprenditore è associato, ha accompagnato il progetto dalla sua nascita al suo battesimo lacustre tenuto dal prevosto di Lecco don Davide Milani.

Durante la cerimonia è intervenuto il presidente di CNA Nautica Nazionale, Mario Mainero, che ha ricordato come la filiera nautica si declina su specializzazioni e attività diverse tra loro, come la produzione, il refit, la manutenzione e, non ultimo il turismo nautico. “In particolare – ha ribadito Maineroiniziative come questa sono molto importanti per confermare il ruolo di volano che la nautica svolge per le strutture ricettive e per generare ricchezza sul territorio. Resta forte l’impegno di CNA rispetto all’esigenza di fare chiarezza e disciplinare la normazione sulle acque interne”.

Questo articolo È targata CNA l’ammiraglia del Lario è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI