DURC di Congruità – nuove FAQ CNCE

La CNCE ha pubblicato una nuova serie di FAQ inerenti il DURC di congruità, che si aggiungono a quelle precedenti complessivamente riepilogate nel documento Faq unitario pubblicato il 17 gennaio 2024. In particolare, le tematiche trattate sono le seguenti:

ai fini del raggiungimento della congruità: possibilità di rilevare la quota di utile/margine relativa ai lavori edili;
importo lavori edili: possibilità di includere l’attività di produzione o fornitura e posa in opera o la sola posa in opera di cancelli, ringhiere e grondaie;
ai fini del raggiungimento della congruità: numero massimo di volte in cui è possibile effettuare la modifica dei dati delle presenze nelle denunce mensili;
ai fini del calcolo della congruità: come devono essere considerati i lavori accessori eseguiti nell’ambito di appalti non aventi natura edile.

In allegato si rende disponibile il documento Faqunitario aggiornato dalla CNCE con le risposte ai nuovi quesiti inerenti il Durc di congruità del 17 aprile 2024.

Riferimenti: FAQ – Comunicazione 871 del 17 aprile 2024; Documento FAQ_unitario rev. 20240418 pubblicati sul portale della CNCE

Questo articolo DURC di Congruità – nuove FAQ CNCE è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI