Da Viterbo a Vietri ceramica solidale

Nel segno della solidarietà verso i colleghi romagnoli messi in ginocchio dalla gravissima alluvione. Così può essere descritta la nona edizione di “Buongiorno Ceramica”, l’iniziativa promossa dall’associazione Città della ceramica in tutti i centri vocati a questa forma caratteristica e antichissima di artigianato.

A Viterbo gli artigiani, guidati dalla presidente di CNA Artistico e Tradizionale della Tuscia, Cinzia Chiulli, hanno messo in vendita ognuno una propria creazione destinando il ricavato della cessione agli artigiani ceramisti romagnoli e in particolare ai colleghi di Faenza, punta di eccellenza della produzione artistica del comparto.

L’abbraccio a Faenza da Viterbo si estende anche al Sud e in particolare a Vietri sul Mare, in provincia di Salerno. “Abbiamo invitato tutte le imprese associate, pensionati, colleghi e collaboratori della città di Salerno – ha sottolineato il presidente Lucio Ronca, maestro ceramista – a dare il proprio contributo economico su un Iban dedicato alle imprese artigiane. Ma non escludiamo a breve altre iniziative di sostegno anche operativo per supportare la ripresa delle imprese”. Gridando tutti assieme – ha concluso il segretario provinciale della Confederazione, Simona Paolillo –  “Forza Emilia Romagna!”.

Questo articolo Da Viterbo a Vietri ceramica solidale è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI