Costantini visita il Gemelli: “Insieme a Komen Italia nella lotta contro il tumore”

“Dopo aver visto gli occhi lucidi dei nostri dirigenti che l’anno scorso hanno preso parte all’evento di presentazione della squadra CNA Impresa Donna per la Race for the Cure, mi sono reso conto di quanto fosse importante per la nostra Confederazione la partecipazione dinamica alle vostre attività. Un tema, quello dell’assistenza alla malattia ai nostri associati, che ci sta a cuore, tanto da essere al centro del nostro mandato, ma non solo, io mi riprometto di far diventare strutturali questi momenti di partecipazione per tutto il nostro mondo associativo, coinvolgendo i nostri territori e la nostra dirigenza anche per il futuro”. A osservarlo il presidente nazionale CNA, Dario Costantini, rivolgendosi al professor Riccardo Masetti, presidente della Komen Italia e direttore dell’Unità Operativa Complessa di Chirurgia Senologica e del centro di Senologia del Policlinico Gemelli.

L’incontro è avvenuto in occasione della visita del presidente Costantini, accompagnato dalla coordinatrice di CNA Impresa Donna, Cristiana Alderighi, al centro per i trattamenti integrati in Oncologia dell’ospedale Gemelli di Roma, al cui ampliamento ha contribuito anche la nostra Confederazione che, attraverso la Fondazione Impresa Sensibile Ets, aveva firmato un protocollo di intesa con Komen Italia finalizzato allo studio nel campo della prevenzione e della educazione alla salute e terapia farmacologica mirata alla specificità delle donne in diverse età e alla formazione di operatori sanitari e altri operatori a diretto contatto con le pazienti oncologiche, per una migliore gestione di eventuali problemi sorti durante le cure.

Un polo educativo e un laboratorio di ricerca clinica nel campo delle discipline complementari, degli stili di vita e del microbiota in oncologia per integrare in modo sempre più efficace i migliori trattamenti oncologici con un attento supporto alla persona malata.

L’obiettivo primario è dunque quello di praticare una medicina centrata sulla persona piuttosto che sulla malattia, con piani terapeutici personalizzati che rispondano ai bisogni meno ascoltati delle pazienti, aiutandole ad assumere un ruolo più attivo nel processo di guarigione.

“Attraverso una serie di terapie non farmacologiche che hanno evidenze scientifiche cerchiamo di attenuare gli effetti collaterali delle cure mediche e migliorare la qualità della vita delle persone affette da tumore” ha chiarito il dottor Stefano Magno, nell’illustrare le attività e le funzioni del Centro. Agopuntura, digitopressione, musicoterapia sono solo alcune delle attività che vengono proposte e che permettono di “ridefinire un’identità persa con la malattia”.

Il professor Masetti, dopo aver sottolineato l’importanza della collaborazione con la CNA, che dal 2019 è partner attivo di Komen nelle città dove si svolge la Race for the Cure, ha illustrato tutte le novità previste per la 25esima edizione della manifestazione che quest’anno sarà inaugurata dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Come tutti i progetti partiti dal basso con giusta concretezza ed efficacia le cose accelerano e siamo andati avanti. Le porte aperte ora sono tante e siamo nella condizione di poter dare una progettualità più forte, a livelli anche più ampi e strutturati. Quello che era partito come un racconto ora è diventato realtà”, ha concluso Masetti.

La collaborazione tra CNA Impresa Donna e Komen Italia è iniziata a maggio del 2019 sotto il titolo “L’impresa della vita”, con l’obiettivo di coinvolgere varie professionalità e mettere a sistema le conoscenze per formare il mondo imprenditoriale e non solo alla consapevolezza di una nuova cultura del benessere, per sostenere le imprese e i professionisti attivi nei settori delle terapie integrate e sensibilizzare le persone. È grazie a una giusta alimentazione, ai trattamenti olistici, al movimento, all’equilibrio interiore, alla conciliazione di vita, cure e lavoro che si può fare prevenzione e aiutare chi è malato di tumore. Con queste sinergie, il mondo imprenditoriale può dare una grande mano alla lotta al tumore. Questo è l’obiettivo che si pone CNA con le iniziative in collaborazione con Komen Italia.  Dal 2019 sono tante le azioni messe in campo da CNA, che anche quest’anno sarà parte attiva della Race for the Cure con la squadra di CNA Impresa Donna.

 

Questo articolo Costantini visita il Gemelli: “Insieme a Komen Italia nella lotta contro il tumore” è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI