Costantini incontra la presidente del Comitato economico e sociale europeo

La presidente del Comitato economico e sociale europeo, Christa Schweng, ha ricevuto a Bruxelles il nostro presidente, Dario Costantini, e la nostra vicepresidente, Marianna Panebarco, delegata per le politiche europee della CNA.

Nel corso del vertice sono stati affrontati numerosi, importanti temi, tra i quali:

l’adozione di una politica energetica comune agli Stati membri della Unione europea per garantire un mercato dell’energia equo, trasparente, integrato e a misura delle Pmi, in particolare per quanto riguarda l’autoproduzione di energia;
gli investimenti in formazione e programmi a sostegno dell’autoimprenditorialità e per nuove competenze/capacità, progetti di riqualificazione in grado di supportare le Pmi nella transizione digitale e tecnologica all’interno delle loro comunità locali;
la necessità di riportare al centro della strategia la cooperazione e le politiche di partenariato dell’Ue verso il bacino euro-mediterraneo, con un “focus” sulle Pmi come ponte tra queste realtà.

L’incontro di oggi a Bruxelles fa seguito alla iniziativa europea promossa dalla CNA a Taormina il 24 settembre scorso con la partecipazione di organizzazioni dell’artigianato e delle micro e Pmi degli altri Paesi europei oltre che di rappresentanti di SMEunited, organizzazione europea dell’artigianato e delle Pmi di cui la CNA è co-fondatrice.

Confidiamo – ha dichiarato Costantini – che l’intesa raggiunta tra i Paesi dell’Unione europea di utilizzare il bilancio per contrastare il caro-energia sia rapidamente attuata assieme alla creazione di uno strumento specifico, sull’esempio del programma Sure per la cassa integrazione, per offrire una risposta sistemica alla crisi”.

Questo articolo Costantini incontra la presidente del Comitato economico e sociale europeo è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI