Costantini a Bologna: “Favorire le imprese che soffrono un’alta spesa energetica”

“Incontreremo il presidente del Consiglio venerdì per presentare le nostre proposte, per mettere sul tavolo i temi più urgenti da affrontare in questa fase tanto delicata e a Palazzo Chigi faremo tesoro anche di quanto abbiamo sentito questa sera, di quanto è stato esplicitato bene dal presidente Paolo Cavini”. Così il nostro presidente Dario Costantini ha aperto il suo intervento all’assemblea della CNA Emilia-Romagna al teatro Arena del Sole di Bologna di fronte a oltre 600 imprenditori della regione.

“In particolare – ha sottolineato il presidente nazionale della CNA – presenteremo al premier Giorgia Meloni le nostre proposte per affrontare la crisi energetica, uno dei temi più caldi per le nostre imprese, un problema particolarmente sentito dall’universo produttivo che la nostra Confederazione già da mesi ha messo sul tappeto. Presenteremo le proposte per combattere il caro-bollette, a cominciare dal sostegno all’autoproduzione. E spiegheremo la necessità di un cambio di paradigma sulla definizione di imprese energivore. Bisogna cominciare a parlare seriamente di imprese ‘ad alta spesa energetica’, invece, vale a dire di quelle imprese che, seppure non consumino una enorme quantità di energia in termini assoluti quanto quella delle grandi imprese, registrano un peso molto sensibile in termini percentuali dell’energia sui loro bilanci. Un peso tale che oggi sta spingendo tanti imprenditori sulla strada della chiusura. Per evitarlo, per evitare un depauperamento umano ed economico del sistema Italia – ha concluso Costantini – discuteremo con il presidente del Consiglio e con il Governo anche di come erogare gli aiuti alle imprese per evitare una ecatombe”.

 

Questo articolo Costantini a Bologna: “Favorire le imprese che soffrono un’alta spesa energetica” è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI