CNA Pensionati, giornata al Santuario della Madonna dell’Ambro

Tra la gita e il pellegrinaggio. Sicuramente una bella giornata quella trascorsa dai pensionati del fermano, al santuario dell’Ambro, nel comune di Montefortino. All’iniziativa ha partecipato il presidente Cna Pensionati Marche, Giancarlo Sperindio. Erano presenti oltre ottanta pensionati.

La CNA ha messo a disposizione un pullman che ha permesso di raggiungere la meta nel confort ed in sicurezza mentre circa la metà dei partecipanti si è recata al santuario con i propri mezzi. Nel Santuario, incastonato nella splendida gola del fiume Ambro, nella catena dei Sibillini, ad attenderli,  il Priore Gianfranco Priori,  il quale ha fatto da guida nella visita al Santuario descrivendone le caratteristiche, la storia e da ultimo il lavoro di restauro e messa in sicurezza, con il finanziamento della Fondazione Carifermo.

Successivamente vi è stato lo spazio di circa un’ora per fare una passeggiata attorno al fiume, tra il bosco e le mura del Santuario.

Alle ore 11 si è partecipato al rito della S.Messa. Il celebrante ha avuto parole di stima per la CNA per il compito di coesione sociale che svolge nel territorio, fra i suoi associati e pensionati.

Al termine un ricco conviviale nel ristorante.  Nell’occasione si è ricordato il socio Giorgio Iachini. Una targa alla memoria è stata consegnata al figlio Michele da parte di Alessandro Migliore, direttore della Cna di Fermo e di Luigi Silenzi, presidente dei pensionati fermani, alla presenza   del presidente regionale di Cna pensionati Giancarlo Sperindio.

Animatore con scherzi e vere e proprie magie con le carte il priore Gianfranco Priori, detto “Frate Mago” che ha rallegrato gli animi di tutti i presenti con giochi e trucchi, con i quali in passato aveva già stupito Papa Francesco

Una bella giornata, in sicurezza ed in allegria che ha permesso ai pensionati ed alle loro famiglie di stare insieme, nella natura, in un luogo significativo per la storia del territorio fermano.

 

ASSOCIATI