CNA illustra al Viceministro Morelli le urgenze dei trasporti

Il Presidente della CNA, Dario Costantini, ha incontrato il Viceministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibile, Alessandro Morelli, al quale ha rappresentato le urgenze del settore, a partire dal caro-carburanti.

“Il prezzo del gasolio è diventato insostenibile, per ogni veicolo circa 13mila l’anno di maggiori costi e per i mezzi a metano il rincaro è ancora più marcato” ha sottolineato Costantini invitando il Governo a intervenire con urgenza per calmierare il costo dei carburanti attraverso interventi mirati a favore degli operatori del trasporto merci e persone.

Altra priorità è allargare a Ncc e taxi la platea dei beneficiari dei contributi a fondo perduto previsti nel Decreto Sostegni ter. Sempre in tema di trasporto persone, Costantini ha indicato alcuni aspetti da correggere del Ddl concorrenza.

Inoltre il presidente CNA ha evidenziato i ritardi nella creazione dell’archivio nazionale delle strade ed il rischio di destrutturare l’assetto per la revisione dei veicoli a motore, imperniato sui centri di controllo privati, nell’attuale fase di attribuzione a quest’ultimi delle revisioni anche sui mezzi pesanti.

Infine Costantini ha espresso apprezzamento per lo stanziamento nel decreto Milleproroghe di 25 milioni di euro a favore dei giovani che intendono conseguire la patente di guida per veicoli come camion e pullman.

Gli autotrasportatori: siamo in ginocchio, o interviene il governo o proclamiamo il fermo

Questo articolo CNA illustra al Viceministro Morelli le urgenze dei trasporti è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI