CNA Fita: servono risposte eccezionali

Aumento esponenziale del costo carburante, la mancanza di nuovi conducenti, i cambiamenti in atto per la transizione ecologica sono i temi caldi sul tavolo di confronto che CNA Fita – insieme alle altre sigle associative dell’autotrasporto- ha avviato con il viceministro Teresa Bellanova.

Patrizio Ricci, presidente CNA Fita, intervistato per il programma “Container” di Radio 24 fa il punto della situazione: “Ringraziamo il viceministro della convocazione dato il delicato momento che sta vivendo il settore, purtroppo le risposte sono state per noi insufficienti. In un momento eccezionale come questo, servono risposte eccezionali. Attendiamo il prossimo incontro con il viceministro per capire le decisioni da prendere.”

Puoi ascoltare qui l’intervista completa

Questo articolo CNA Fita: servono risposte eccezionali è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI