CNA Balneari: “Apprezziamo l’estromissione delle concessioni dal Decreto. Ora pensare al futuro del settore”

Come CNA Balneari, apprezziamo la decisione del Governo di non rimettere in discussione nel Decreto Concorrenza la misura, già convertita in legge dal Parlamento, che estende al 2033 le attuali concessioni demaniali marittime. Una richiesta avanzata da tempo dalla nostra Confederazione per garantire stabilità a un comparto da 30mila imprese e che il Governo ha accolto con una dimostrazione di sensibilità e di concretezza. CNA Balneari considera positivamente anche l’annuncio di una mappatura delle concessioni in vista della riforma del demanio marittimo. E proprio per cominciare a tracciare il futuro del settore nel pomeriggio di domani a Viareggio CNA Balneari organizza un convegno con la partecipazione di esponenti delle principali forze politiche.

Questo articolo CNA Balneari: “Apprezziamo l’estromissione delle concessioni dal Decreto. Ora pensare al futuro del settore” è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI