CNA al Consiglio Nazionale per la Cooperazione allo Sviluppo

Si è tenuta presso la Sala Conferenze Internazionali del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale la decima riunione del Consiglio Nazionale per la Cooperazione allo Sviluppo (CNCS) aperta dall’intervento del vicepresidente del Consiglio e ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Antonio Tajani al quale ha poi fatto seguito l’intervento del viceministro Edmondo Cirielli.

L’introduzione dei lavori è stata a cura del direttore generale per la Cooperazione allo Sviluppo, l’ambasciatrice Teresa Cataldo e dopo gli interventi istituzionali e dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo e di CDP vi è stato un aggiornamento sulle attività dei cinque Gruppi di Lavoro.

Per CNA è intervenuto ai lavori del CNCS, Antonio Franceschini, responsabile Ufficio Promozione e Mercato Internazionale che ha ribadito il ruolo che possono giocare le Pmi nell’ambito della cooperazione internazionale con la loro capacità di realizzare iniziative sostenibili e in grado di creare ricchezza nei territori oggetto di progettualità. Franceschini ha anche ricordato l’esperienza di CNA World che può rappresentare un volano per promuovere e sostenere progetti partendo dalle diaspore dei Paesi oggetto di cooperazione.

 

Questo articolo CNA al Consiglio Nazionale per la Cooperazione allo Sviluppo è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI