CNA a Hospitality Qatar con “Breakfast Made in Italy”

Si rinnova, come ogni anno, l’appuntamento di CNA con Hospitality Qatar, l’iniziativa dedicata al settore agroalimentare.

CNA porta una selezione 15 brand operanti lungo la filiera della prima colazione ad Hospitality Qatar 2022 riproponendo il Progetto “Breakfast made in Italy

Un progetto di CNA, nato nel 2016 con il supporto del ministero dello Sviluppo economico e dell’Ice Agenzia per migliorare la qualità dell’offerta e ottimizzare i costi per le Pmi nel loro processo di internazionalizzazione, un servizio breakfast a buffet di qualità è l’obiettivo di questo percorso, utilizzando i concept dell’eccellenza del Made in Italy attraverso l’unione di servizi, attrezzature e prodotti.

“Abbiamo ritenuto opportuno rinnovare la partecipazione alla manifestazione qatarina in programma a Doha fino al 9 giugno proseguendo le esperienze positive già realizzate nel 2019 e nel 2021 grazie al supporto messo a disposizione dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale attraverso ICE Agenzia – dichiara Antonio Franceschini, responsabile Ufficio Promozione e Mercato Internazionale CNA – con il format “Breakfast Made in Italy” che è particolarmente adatto a creare opportunità per le piccole imprese che operano lungo la filiera della prima colazione proponendo agli operatori internazionali una filiera integrata di prodotti e servizi”. “Con questa modalità le imprese hanno l’occasione di presentare i loro singoli prodotti ma anche di proporsi in collaborazione con altri”.

“Breakfast Made in Italy” sarà poi a Rimini per SIA Hospitality Design il dal 12 al 14 ottobre, per tornare poi nel Golfo a The Speciality Food Festival di Dubai dall’8 al 10 novembre 2022.

Questo articolo CNA a Hospitality Qatar con “Breakfast Made in Italy” è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI