Cinema, sempre più CNA alla Mostra di Venezia

In vista dell’inaugurazione della 80ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia prevista per il prossimo 30 agosto 2023, si delinea come nettamente in crescita la presenza di CNA e delle sue imprese all’appuntamento più importante per l’industria del settore nel nostro Paese.

La Minerva Pictures del Presidente nazionale di CNA Cinema e Audiovisivo, Gianluca Curti parteciperà con

Holly’, di Fien Troch, in selezione ufficiale in Concorso, co-prodotto dai Fratelli Dardenne e distribuito in Italia da Minerva Pictures
Ultimo mondo cannibale’ (1977), il primo cannibal-movie della storia, in concorso nella sezione ‘Venezia Classici’ nella nuova versione restaurata 4k in collaborazione con Midnight Factory. Un doveroso omaggio al suo iconico regista, Ruggero Deodato, scomparso lo scorso dicembre
Nina dei lupi’, di Antonio Pisu, che aprirà le Giornate degli Autori. Minerva Pictures cura le vendite internazionali.

Inoltre The Film Club, piattaforma di streaming multicanale, torna in veste di official partner della 38ª Settimana Internazionale della Critica (SIC) ed assegnerà, al termine della manifestazione, il premio del pubblico The Film Club Audience Award.

Behind the mountains’, un lungometraggio di Mohamed Ben Attia prodotto da Dora Bouchacha e Lina Chaabane Menzli, coproduttori Lorenzo Rapetti, Giovanni Giusto (CNA Liguria, gruppo Under40) e Giovanni Robbiano (CNA Liguria), 010 Films, è in concorso nella sezione Orizzonti, dedicata a film rappresentativi di nuove tendenze estetiche ed espressive del cinema mondiale, con particolare riguardo per gli esordi, gli autori emergenti, le cinematografie minori e meno conosciute.

Sempre nella sezione Orizzonti è in concorso il cortometraggio ‘Dive’, regia di Aldo Iuliano, prodotto da Davide Mogna, giovanissimo imprenditore classe 2000 (CNA Piemonte, gruppo Under40), Newgen Entertainment, in associazione con Gianluca Lazzaroni (Presidente CNA Cinema e Audiovisivo Trentino Alto Adige), Greif Produktion.

Nella sezione Biennale College Cinema, laboratorio di alta formazione, ricerca e sperimentazione, per lo sviluppo e la produzione di lungometraggi a micro-budget, aperto a team di registi e produttori di tutto il mondo, è in concorso il lungometraggio ’L’anno dell’uovo’, regia di Claudio Casale, prodotto da Francesca Vargiu, Matteo Pianezzi e Corso Codecasa (CNA Sardegna, gruppo Under40), Diero Film.

Alla Settimana Internazionale della Critica (SIC), sezione autonoma e parallela organizzata dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI) nell’ambito della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia sono in concorso il cortometraggio ‘La linea del terminatore’, regia di Gabriele Biasi, prodotto tra gli altri da Pierfrancesco Bigazzi, Matteo Laguni e Andrea Rapallini (CNA Toscana, gruppo Under40), Materiali Sonori,  e il cortometraggio ‘Las memorias perdidas de los árboles’, regia di Antonio La Camera, prodotto tra gli altri da Andrea Gatopoulos e Marco Crispano (CNA Abruzzo, gruppo Under40), Il Varco,  Orazio Guarino e Marco Santoro  (CNA Puglia, gruppo Under40), Naffintusi.

CNA Cinema e Audiovisivo sarà presente con un evento all’Italian Pavilion dal titolo “Quale futuro per la produzione cineaudiovisiva italiana realmente indipendente?” il 6 settembre a partire dalle ore 15.

Questo articolo Cinema, sempre più CNA alla Mostra di Venezia è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI