“CHE IMPRESA ESSERE DONNA”, UN LIBRO SULLE DONNE CHE LAVORANO

Sarà presentato il 31 luglio a Villa Favorita (sede Istao) ad Ancona a cura di Cna Impresa Donna

 “Che impresa essere donna”,  è una indagine sulle donne che lavorano nelle Marche, realizzata da Gianluca Goffi, ricercatore della Regione Marche, con un focus sulle imprese femminili, al quale ha contribuito il Direttore del Centro Studi Cna Marche , Giovanni Dini.  Il libro sarà presentato lunedì 31 luglio alle ore 17.30 a Villa Favorita (sede Istao) ad Ancona. Un incontro organizzato da Cna Impresa Donna Marche. Il programma dell’iniziativa prevede l’introduzione di Daniela Zepponi, presidente di Cna Impresa Donna Marche. Seguirà la presentazione del libro da parte di Gianluca Goffi e Giovanni Dini. Concluderà la serata una testimonianza di Sandra Aparecida Gouveia, imprenditrice marchigiana.

La ricerca indaga sugli squilibri che ritardano ancora la piena partecipazione femminile ai percorsi lavorativi e imprenditoriali, in un’era in cui le nuove tecnologie hanno innescato nuove dinamiche nei processi di generazione del valore. Circa 800 sono state le donne occupate marchigiane che hanno risposto a domande sui loro percorsi lavorativi, la vita familiare e domestica, la cura dei figli, l’assistenza agli anziani. Tutti aspetti che sono risultati fondamentali per decidere il tipo di partecipazione al mercato del lavoro o quale forma di impresa realizzare per dare espressione alla convinzione che il lavoro dà autonomia, riconoscimento, sviluppo di sé in relazione agli altri: quello delle donne porta altro lavoro a donne e uomini in un circuito virtuoso di valorizzazione di risorse culturali e sociali oltre che economiche. Il libro si propone di dare risposte e indicazioni concrete per le policy in grado di valorizzare risorse nascoste, conoscenze inespresse, propensioni da dispiegare

 

ASSOCIATI