Caos passaporti, apprezziamo l’impegno dei ministri Santanchè e Piantedosi

CNA Turismo e Commercio apprezza l’impegno dei ministri Daniela Santanchè e Matteo Piantedosi per risolvere la questione dei passaporti, creata da una mole di richieste ritenuta eccessiva dagli uffici. Aumentare gli addetti costituirebbe una misura funzionale, da poter attuare immediatamente assieme al rilascio on line (come avviene con i visti) almeno per rinnovare i passaporti scaduti.

Le difficoltà incontrate dai cittadini per ottenere il rilascio o il rinnovo del documento, con appuntamenti fissati a mesi di distanza dalla richiesta, stanno creando infatti notevoli problemi ad agenzie di viaggio e tour operator. Supera i cento milioni di euro il danno stimato dall’Aiav (Associazione italiana agenti di viaggio, affiliata a CNA Turismo e Commercio) per i mancati viaggi extra-europei e nel Regno Unito. Insomma, il caos passaporti sta creando al settore più problemi del Covid quando la collaborazione internazionale permise di continuare a viaggiare all’estero grazie all’armonizzazione delle legislazioni statali e al tempestivo rilascio dei certificati verdi digitali, i cosiddetti “green pass”.

Questo articolo Caos passaporti, apprezziamo l’impegno dei ministri Santanchè e Piantedosi è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI