Burocrazia, la nostra indagine suscita grande interesse mediatico

La terza edizione dell’Osservatorio CNA “Comune che vai burocrazia che trovi”, quest’anno dedicato alle difficoltà che incontrano le imprese dell’installazione di impianti e del settore moda nel loro percorso verso la transizione ecologica, ha destato grande interesse da parte dei media nazionali. Dalle principali agenzie di stampa nazionale, passando per il Quotidiano Nazionale e Il Foglio, dal Tg5 a Tgcom24 e Rds, ampio spazio è stato dedicato ai risultati della nostra indagine, definita da Sabino Cassese, giudice emerito della Corte costituzionale, intervenuto nel corso della presentazione, “lodevole, poiché è al tempo stesso un atto di accusa e uno strumento ricco di proposte concrete per la semplificazione”.

Un tema, quello della cattiva burocrazia, divenuto purtroppo parte integrante della vita quotidiana di cittadini ed imprese. I risultati raccolti mostrano che esistono alcune best practice, ma il tratto prevalente è quello di una pubblica amministrazione difensiva e che accumula ritardi e inefficienze impedendo di cogliere le opportunità di sviluppo.

Leggi l’articolo su Qn: “Il nostro peggior nemico è la burocrazia”

Leggi l’intervista al presidente Vaccarino su Qn

Leggi l’editoriale del segretario generale Silvestrini su Il Foglio : “Lottiamo contro la cattiva burocrazia per il futuro del Paese”

Leggi l’Osservatiorio CNA “Comune che vai, burocrazia che trovi”

Burocrazia, dal rapporto CNA proposte concrete per la politica

 

 

 

Questo articolo Burocrazia, la nostra indagine suscita grande interesse mediatico è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI