Black Friday, il venerdì nero degli esercizi di vicinato

“Il Black Friday, iniziativa promozionale che dagli Stati Uniti si è diffusa ormai anche nel nostro Paese, invece che trasformarsi in una possibilità per i nostri commercianti è diventata un volano negativo perché favorisce solo le vendite online delle grandi catene, facendo crollare gli acquisti natalizi e quelli legati al periodo dei saldi.” Commenta così Federico Mondello, presidente di CNA Commercio Roma nel giorno del Black Friday 2021.

“In realtà – continua Mondello – molte realtà hanno cominciato con largo anticipo ad applicare sconti, anche fino al 75%, già a partire dall’inizio della settimana, se non addirittura per tutto il mese di novembre. La possibilità di applicare sconti così significativi è alla portata solo della grande distribuzione che in questo senso danneggia il commercio di vicinato, già fortemente provato dagli effetti della pandemia.

Per questo, CNA Commercio Roma chiede che anche nel caso del Black Friday venga attuata una seria regolamentazione in materia, a tutela di tutti quegli esercizi di vicinato che sono presidi di decoro e di animazione dei nostri quartieri, altrimenti abbandonati al degrado”.

Questo articolo Black Friday, il venerdì nero degli esercizi di vicinato è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI