Balsamini eletta presidente di CNA Artistico e Tradizionale

Formazione professionale e il rapporto con gli istituti d’arte, il Ddl sull’artigianato artistico depositato in Senato con primo firmatario il Senatore Collina e la costituzione del tavolo dell’artigianato artistico presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

Ed ancora i rapporti con l’Associazione Italiana Città della Ceramica ed il ruolo qualificato del restauratore beni culturali. Questi sono solo alcuni dei tanti temi che sono stati affrontati lunedì 4 ottobre durante i consigli dei mestieri di CNA Artistico e Tradizionale che hanno visto l’elezione di Elena Balsamini a Presidente/Coordinatore.

Particolare attenzione è stata, inoltre, dedicata all’ azione positiva della Commissione Europea che ha ripreso la discussione sulle Indicazioni Geografiche non agricole e sui Moca, materiali e oggetti a contatto con gli alimenti. Questo aspetto ha per il settore ceramico una notevole importanza e siamo soddisfatti che la Commissione Europea abbia colto le nostre osservazioni per creare un percorso di attenzione delle produzioni artigianali. La sicurezza alimentare è fondamentale ma deve essere coniata tenendo conto anche delle dimensioni aziendali e quindi bisogna semplificare le procedure di verifica per i ceramisti artigiani.

 

Insieme alla Presidente/Coordinatore di CNA Artistico e Tradizionale sono stati eletti anche i presidenti dei mestieri dell’unione:

Andrea Branciforti, presidente dei Ceramisti

Luca Peppoloni, presidente Lavorazioni artistiche in ferro

Elena Balsamini, presidente Lavorazioni artistiche in legno, marmo e vetro

Arduino Zappaterra, presidente degli Orafi

Giacomo Casaril, presidente dei Restauratori Beni Culturali

 

 

Questo articolo Balsamini eletta presidente di CNA Artistico e Tradizionale è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI