Aviaria, in Gazzetta ulteriori aiuti per 10mln di euro

Assegnata la seconda tranche di finanziamenti alle imprese avicole che a causa dell’influenza aviaria hanno subito il blocco produttivo. In Gazzetta il riparto.

In continuità con il decreto di maggio che aveva stanziato 30milioni di euro, il Ministero delle Politiche Agricole  mette in campo un ulteriore finanziamento di 10milioni di euro a sostegno delle imprese della filiera avicola. Il contributo è destinato alle aziende della produzione agricola primaria e della trasformazione, interessate dalle misure veterinarie e di polizia sanitaria contro l’emergenza aviaria nel periodo compreso fra il 1 gennaio e il 31 maggio di quest’anno.

Con questo ulteriore finanziamento, si completa lo stanziamento di 40 milioni complessivi definito dalla Legge di Bilancio dello scorso anno. Il sostegno, compatibile con le norme europee sugli aiuti di Stato, e’ destinato a misure in favore della filiera delle carni derivanti da polli, tacchini, conigli domestici, lepri e altri animali vivi destinati all’alimentazione umana nonché delle uova di volatili in guscio, fresche e conservate.

Le risorse sono impiegate prioritariamente per interventi in favore degli operatori della filiera avicola danneggiati dal blocco della movimentazione degli animali e delle esportazioni di prodotti trasformati a seguito dell’influenza aviaria degli anni 2021 e 2022.

Vengono incluse nel quadro degli interventi economici di sostegno al comparto avicolo, anche quelle aziende che, seppur non ubicate nelle aree sottoposte a restrizione sanitarie per la movimentazione di prodotti avicoli e volatili vivi, hanno comunque subito danni indiretti e indipendenti dalla loro volontà nel programmare, gestire e trasportare gli avicoli di loro produzione verso le aziende situate invece nelle zone focolaio di influenza aviaria, per il periodo 23 ottobre 2021 – 31 maggio 2022, nonché gli incubatoi ubicati sia nelle aree sottoposte a restrizione sanitaria sia nelle zone focolaio di influenza aviaria, per il periodo 23 ottobre 2021 – 31 maggio 2022.

DECRETO 19 ottobre 2022 
Intervento a sostegno delle aziende avicole italiane, che hanno subito danni indiretti dalle misure sanitarie di restrizione alla movimentazione di prodotti avicoli e volatili vivi nel periodo 1° gennaio – 31 maggio 2022.
Allegato

Questo articolo Aviaria, in Gazzetta ulteriori aiuti per 10mln di euro è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI