Autotrasporto, soddisfatti per il sì all’emendamento Bizzotto

CNA esprime soddisfazione per l’approvazione dell’emendamento a prima firma della senatrice Mara Bizzotto (emendamento numero 3.0.2) che accoglie la nostra richiesta, avanzata in sede di audizione parlamentare, finalizzata a semplificare l’accesso alla professione di trasportatore su strada di cose per conto di terzi e di persone, consentendo agli interessati di sostenere l’esame di idoneità professionale anche in province diverse da quella di propria residenza.

In ogni caso, la deroga sarà in grado di produrre effetti qualora non siano materialmente previste sedute d’esame nel territorio in cui i soggetti interessati risultino residenti. Le modalità tecniche della modifica introdotta con l’approvazione dell’emendamento sono rimesse alla definizione di un protocollo in sede di Conferenza unificata.

CNA aveva infatti evidenziato dinanzi alla commissione Industria del Senato come l’opportunità della misura nascesse dall’esigenza di porre rimedio all’inerzia mostrata da diverse province nel fissare le prove d’esame, che costituisce un autentico impedimento all’ingresso nel mercato trasportistico.

Questo articolo Autotrasporto, soddisfatti per il sì all’emendamento Bizzotto è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI