Assicurazioni, Tarenzi a ‘Pit Stop’: “Proteggiamoci dalle calamità”

A ‘Pit Stop’, il programma di Radio Uno Rai, si parla di assicurazioni con un focus sui prodotti assicurativi aggiuntivi. A intervenire è Daniele Tarenzi, presidente nazionale CNA Carrozzieri. “Oggi, un po’ per effetto dei cambiamenti climatici, un po’ per l’evoluzione del traffico, l’automobilista è tenuto a valutare l’inserimento nel proprio contratto assicurativo di prodotti aggiuntivi. Il nostro augurio, come carrozzieri, è che la scelta ricada sull’acquisizione di nuovi servizi e coperture”, sottolinea il presidente in apertura. “Tra i servizi è sicuramente opportuno valutare di inserire una copertura sui danni da eventi atmosferici, come la grandine o il vento forte”. A proposito dei costi, Terenzi specifica: “Mediamente parliamo di una spesa ulteriore, rispetto alla copertura assicurativa base, di 100 euro annue per veicolo. Le coperture prevedono una franchigia che si aggira intorno ai 400 euro per gli eventi calamitosi ma, se pensiamo che solitamente la grandine produce danni sugli autoveicoli che si attestano intorno ai 4mila euro, comprendiamo che la franchigia, in confronto, è una cifra irrisoria che impatta sul costo per circa un 10%”, sottolinea Tarenzi in conclusione.

Questo articolo Assicurazioni, Tarenzi a ‘Pit Stop’: “Proteggiamoci dalle calamità” è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI