Artigiani favorevoli alla funicolare tra Merano e Scena

Il progetto di un collegamento tra Merano e Scena con un impianto a fune piace a oltre l’85% degli artigiani CNA nel meranese. La Confederazione territoriale ha svolto un sondaggio tra i propri associati da cui risulta che “per il mondo dell’artigianato CNA la funicolare è un’opportunità e avrà ripercussioni positive sulla mobilità di Merano”. Entrando nel dettaglio, oltre il 60% delle imprese dichiara che la funzione del progetto dovrebbe essere quello di una mobilità al servizio di residenti e turisti, per più del 30% invece l’impianto servirà in particolare ai residenti del comprensorio, in particolare i pendolari. Sulla questione, dibattuta, della stazione a valle della funicolare circa il 40% degli intervistati si esprime a favore di una zona tassativamente collegata con la stazione ferroviaria, mentre il 33,3% pensa che il luogo ideale sia via Karl Wolf. Passando invece al tema del finanziamento dell’opera più della metà delle aziende intervistate optano per l’utilizzo delle risorse del Pnrr e la gestione pubblica del servizio, mentre per il 27,8% la soluzione più adatta sarebbe quella di un finanziamento privato e gestione privata del servizio. “Il finanziamento resta il nodo centrale – dichiarano il presidente di CNA Shv Alto Adige, Paolo Ferrazin e la vicepresidente territoriale, Daniela Dal Col – Bisogna chiarire come verrà finanziato e se e quanto peserebbe la sua realizzazione sulle casse del comune di Merano”.

Questo articolo Artigiani favorevoli alla funicolare tra Merano e Scena è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI