Area Legno-Lapidei, avviato il negoziato per il rinnovo del CCNL

La CNA, insieme alle altre organizzazioni datoriali e ai sindacati Fillea-Cgil, Filca-Cisl, Feneal-Uil, ha formalmente aperto il tavolo per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro Area Legno-Lapidei per le imprese artigiane e per le Pmi, scaduto il 31 dicembre 2022.

Nel corso dell’incontro, le organizzazioni sindacali hanno illustrato i contenuti della piattaforma rivendicativa per il rinnovo del contratto che si applica ad una platea di circa 20mila imprese e oltre 80mila addetti.

La delegazione CNA era composta da Massimo Goti, Presidente Nazionale del mestiere Legno e Arredo, Valentina Di Berardino, Coordinatrice CNA Produzione, Alberto Santoro, Presidente Nazionale del mestiere Lapidei, Maurizio De Carli, Responsabile del Dipartimento Relazioni sindacali e Angelo Cicerone, Ufficio Politiche Contrattuali. La ripresa del confronto è stata calendarizzata per il prossimo 5 marzo.

Questo articolo Area Legno-Lapidei, avviato il negoziato per il rinnovo del CCNL è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI