ANAC – Fascicolo Virtuale dell’Operatore Economico (FVOE)-dal 9 novembre obbligatorio per partecipare alle gare di appalto

Il nuovo Fascicolo Virtuale dell’Operatore Economico, approvato con Delibera N. 464 del 27 luglio 2022 dell’ANAC, operativo dal 25 ottobre presso la Banca Dati ANAC, dal 9 novembre sarà obbligatorio per imprese e amministrazioni pubbliche per partecipare alle gare di appalto.

Il nuovo FVOE, che sostituisce l’abrogato AVCpass, consentirà l’acquisizione dei documenti e delle certificazioni comprovanti a norma del codice dei contratti pubblici

– l’assenza di motivi di esclusione dalla partecipazione a una procedura di appalto o concessione (art. 80)

– il possesso dei requisiti di idoneità professionale, capacità economica e finanziaria, capacità tecniche e professionali (art. 83)

– il possesso dei requisiti di qualificazione per gli esecutori di lavori pubblici (art. 84)

I documenti presenti nel FVOE potranno essere riutilizzati per la partecipazione a più procedure di affidamento, nei termini di validità degli stessi, ovvero, convenzionalmente 120 giorni per le certificazioni di carattere generale ove non diversamente indicato, con efficacia non più solo in fase di aggiudicazione ma anche di esecuzione. L’avvenuta verifica positiva di tutti i requisiti di partecipazione in occasione di una procedura di affidamento, determinerà l’inserimento dell’operatore economico nella Lista degli operatori economici già verificati, con facoltà per le stazioni appaltanti di avvalersi delle verifiche già svolte laddove non siano intervenute variazioni.

Per le procedure di importo inferiore a 40 mila euro l’utilizzo del sistema è facoltativo, previa acquisizione di un CIG ordinario (codice identificativo gara).

 

Delibera ANAC 464 del 27 luglio 2022

Servizio di registrazione FVOE

Questo articolo ANAC – Fascicolo Virtuale dell’Operatore Economico (FVOE)-dal 9 novembre obbligatorio per partecipare alle gare di appalto è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI