A Roma si festeggia il pane fresco, ottimo alleato contro i tumori

Riparte la festa nazionale del pane fresco: fino al 17 giugno 2023 oltre 50 forni di Roma e provincia aderenti all’Associazione Panificatori di CNA Roma, offriranno omaggi di pane fresco ed olio, prodotti che sono alla base di una sana dieta mediterranea e di un’efficace prevenzione dei tumori.

L’iniziativa, promossa dalla Federazione italiana panificatori, in collaborazione con la Lilt (Lega italiana lotta ai tumori), è volta a promuovere i valori della naturalezza, artigianalità e tracciabilità del pane, elemento di vita e parte integrante della cultura italiana.

In particolare oggi, mercoledì 14 giugno, l’Associazione panificatori di Roma, con il contributo di volontari della Lilt, sarà presente al Forno Campo de’ Fiori e il 16 al Forno Spadoni, oltre a proporre ai visitatori un mini viaggio attraverso la panificazione romana raccoglierà fondi per la prevenzione delle malattie tumorali.

“Il pane fresco, riconosciuto anche in una recente proposta di legge, è quello che si può trovare nei nostri forni, frutto di artigianalità e di conoscenze antiche tramandate di generazione in generazione – afferma Leonardo Spadoni, presidente Associazione Panificatori – Questa festa che celebriamo sempre con piacere, serve anche evidenziare il luogo dove viene prodotto, ovvero i forni, sinonimo di presidio del territorio, di integrazione con gli abitanti, di ospitalità”.

Questo articolo A Roma si festeggia il pane fresco, ottimo alleato contro i tumori è stato pubblicato su CNA.

Read More

Generated by Feedzy
ASSOCIATI